Seleziona una pagina

Corso ad Indirizzo Musicale

A partire dall’Anno Scolastico 2008 – 2009 è stato attivato nella Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Comprensivo “San Francesco” il Corso ad Indirizzo Musicale, secondo le norme vigenti del D.M. 201/1999, che si inserisce in un più ampio Progetto Musicale d’Istituto.

All’insegnamento dello strumento musicale è riconosciuto un valore interdisciplinare, di arricchimento e di inclusione nel quadro delle finalità della Scuola Secondaria di Primo grado e del progetto complessivo di formazione della persona (All.to A del D.M. 201/1999).

Lo sviluppo dell’insegnamento musicale vuole offrire agli alunni una maggiore capacità di lettura critica e attiva del mondo reale e una più profonda conoscenza interiore a livello razionale ed emotivo.

L’Indirizzo Musicale prefigura un percorso formativo curricolare ma facoltativo, che si colloca tra la didattica musicale di base, garantita dall’insegnamento della Musica nella Scuola Secondaria di Primo Grado e il Liceo Musicale o, in alternativa, i Corsi pre-accademici dell’Alta Formazione Artistica Musicale (ex Conservatorio di Musica).

L’insegnamento dello strumento musicale:

  • promuove la formazione globale dell’individuo offrendo occasioni di maturazione logica, espressiva e comunicativa;
  • integra il modello curricolare con percorsi disciplinari intesi a sviluppare nei processi evolutivi dell’alunno, unitamente alla dimensione cognitiva, la dimensione operativa e creativa;
  • offre all’alunno, attraverso l’acquisizione di specifiche competenze, ulteriori occasioni di sviluppo e orientamento delle proprie potenzialità, una più avvertita coscienza di sé e del modo di rapportarsi al sociale
  • fornisce ulteriori occasioni di integrazione e di crescita per gli alunni in situazione di svantaggio.

Il corso ha la durata di 3 anni e si svolge in orario pomeridiano ed extracurricolare all’interno dell’edificio scolastico.

Le lezioni si articolano in:

  • 1 lezione individuale o in piccoli gruppi – classe di strumento;
  • 1 lezione collettiva di teoria musicale e musica d’insieme (pratica orchestrale).

Corrispondono ad un totale di 3 ore settimanali, distribuite generalmente su 2 rientri pomeridiani, per un monte ore annuale di 99 ore di lezione. Il percorso didattico, stabilito da specifiche indicazioni programmatiche riferite alle singole specialità strumentali, concorre allo sviluppo delle competenze musicali individuali, attraverso i seguenti obiettivi formativi :

  • capacità di decodificazione del linguaggio specifico (correlazione segno – gesto – suono);
  • uso e controllo dello strumento nella pratica individuale e collettiva (postura e acquisizione delle tecniche specifiche);
  • capacità di esecuzione e ascolto nella pratica individuale e collettiva;
  • esecuzione, interpretazione ed eventuale elaborazione autonoma del materiale sonoro.

L’attività musicale consentirà ad ogni alunno, al termine del ciclo di studi, di saper eseguire con consapevolezza brani solistici e d’insieme appartenenti a diversi generi, epoche, stili, con difficoltà adeguate al percorso compiuto.

Nel nostro Istituto sono attive le seguenti Classi di strumento: 

  • Flauto
  • Violino
  • Chitarra
  • Pianoforte