Seleziona una pagina

“Mamma papà c’è un ragno!”, urlai fortissimo: la mia voce si sentiva al piano più alto del condominio vicino. Il ragno era una bestia mangia uomini, era nero con dei puntini rossi. Mio padre con molto coraggio spostò il mobile e disse “Ho vinto”. Era solo un dado.

Yasmine | Classe I D